Il 137A è un laboratorio multidisciplinare di creatività e progettazione.

Seguendo il principio del co-working, artisti, designer, architetti, fotografi e stilisti dividono un grande open space con giardino e vista sul golfo, lavorando indipendentemente ma creando sinergie di volta in volta diverse. Qui i co-worker danno vita ad un’intensa attività di pensiero e di progetti, attraverso un continuo e vivace scambio di idee. Un vero e proprio collettivo intellettuale. Oltre ad ospitare le zone di lavoro, il 137A è anche uno spazio aperto che promuove e accoglie laboratori, eventi, workshop, mostre e atelier temporanei.

I locali che un tempo erano il City Hall, un luogo storicamente dedicato alla vita culturale napoletana, che ha visto il memorabile incontro tra Andy Warhol e Joseph Beuys, le esibizioni di Chet Baker, Paolo Conte, Dizzie Gillespie, Stan Getz, Dave Holland, Sam Rivers e molti altri, dal 2008 con il 137A ritrovano finalmente la loro vera vocazione.